FILLER

Con l'andare avanti degli anni la cute perde il suo naturale turgore. Questo accade per diversi meccanismi, tra cui la perdita di costituenti della matrice extracellulare come l'acido jaluronico. A differenza del botox, il cui scopo è quello di determinare un naturale rilassamento della muscolatura trattata, il filler ha uno scopo esclusivamente "riempitivo".

Le aree che possono essere trattate sono numerose e sono:

- SOLCHI NASOGENIENI: i solchi naso-genieni sono le prima aree che solitamente subiscono una depressione;

- LABBRA: grazie all'utilizzo di un'ampia gamma di filler oggi abbiamo la possibilità di modellare le labbra esaltandone forma e volume  e correggendone difetti. Il filler di questo distretto può essere sfruttato sia per volumizzare l'area che per correggere le rughe periorali, rughe molto comuni con l'andare avanti dell'età, specialmente in pazienti fumatori.

- DORSO DEL NASO (RINO-FILLER): il  rinofiller è una delle più moderne tecniche di medicina estetica. La procedura prevede l’iniezione di un filler a base di acido ialuronico nel naso, permettendone un rimodellamento non chirurgico.

La tecnica consente di migliorare in maniera rapida ed efficace il profilo del naso, correggendo ed eliminando alcuni difetti come gobbe 

o deviazioni. 

- BORSE PALPEBRALI:  è un trattamento di medicina estetica per il ringiovanimento della zona perioculare. E’ un filler specifico per il contorno occhi che riduce il solco lacrimale, le occhiaie e attenua le borse, adatto sia per le donne che per gli uomini. Non è indicato per le borse palpebrali di grandi dimensioni e per le occhiaie esclusivamente pigmentate, cioè le occhiaie che non hanno un solco lacrimale evidente.

Col passare del tempo la pelle intorno agli occhi, già sottile e povera di grasso, si indebolisce sempre di più: perde di volume, compaiono le prime rughe, le occhiaie e le borse si accentuano, le palpebre si rilassano.

 Il filler, a base di acido ialuronico, aminoacidi e antiossidanti (zinco, rame, vitamina B6) ridona i volumi perduti, reidrata, tonifica la pelle e corregge le piccole rughe che si formano intorno agli occhi. L’effetto è naturale e duraturo.

IL TRATTAMENTO E' DOLOROSO? In relazione all'area trattata la procedura può essere più o meno dolorosa. Per questo motivo utilizziamo sempre modeste quantità di anestetico locale per rendere la procedura completamente indolore.

COSA DOVRO' FARE DOPO IL TRATTAMENTO? Nelle ore immediatamente successive alla procedura è buona norma non effettuare sforzi eccessivi, non esporsi al sole, non detergere l'area trattata con acqua eccessivamente calda.

 

  • Instagram